Le mie lacrime di Pasadena

“Alto”.
Questo il commento di Bruno Pizzul che ricordo.
17 luglio 1994.

Cena di quartiere e finale della coppa del mondo.
Ho 9 anni.
Alla mezz’ora Pagliuca bacia il palo.

Poi rigori.
Sbaglia Franco.
Sbaglia Roberto.

“Il Brasile è campione del mondo”.
Vado in bagno, mi guardo allo specchio e piango a dirotto.
Mi asciugo con la mitica maglia col colletto, che custodisco ancora gelosamente.
Ma non riesco a smettere di singhiozzare…
È il mio primo vero ricordo di calcio, un rigore indimenticabile.
‪#‎USA94‬

Written by

I'm in love with the web and social media.

Get the Medium app

A button that says 'Download on the App Store', and if clicked it will lead you to the iOS App store
A button that says 'Get it on, Google Play', and if clicked it will lead you to the Google Play store